Ginnastica Medica

GINNASTICA DI GRUPPO

Fisiosport Medical Center organizza corsi di ginnastica posturale, ginnastica correttiva e ginnastica di gruppo per scoliosi e patologie dell'età evolutiva, per patologie vertebrali. Al fine di migliorare l'autocontrollo, decomprimere i dischi intervertebrali, mobilitazione e allungamento vertebrale, irrobustimento.

A) Per scoliosi e patologie dell'età evolutiva

INDICAZIONI

  • Portamento rilassato
  • Dorso curvo
  • Rigidità scapolo-omerale e scapole alate
  • Squilibri del bacino e rigidità coxo-femorale
  • Atteggiamento scoliotico
  • Piede piatto
  • Scoliosi (durante o dopo il trattamento ortopedico)

Il lavoro svolto è indirizzato verso i seguenti obiettivi:

  • Esercizi di schema corporeo e di presa di coscienza
  • Sbloccaggio articolare
  • Irrobustimento muscolare
  • Rieducazione posturale

 

B) Per patologie vertebrali

Terapia delle algie vertebrali attraverso il movimento, al fine di rimuovere il dolore, di eliminare la causa e di rieducare all'uso della propria colonna vertebrale.

OBIETTIVI DEL CORSO DI GINNASTICA

1. AUTOCONTROLLO
Migliorare il proprio portamento. Uso corretto della colonna in tutte le sue posizioni e movimenti quotidiani.

2. DECOMPRIMERE I DISCHI INTEVERTEBRALI
Gli esercizi di decompressione comportano l'allontanamento dei corpi vertebrali con recupero dello spessore del disco intevertebrale.

3. MOBILITAZIONE E ALLUNGAMENTO VERTEBRALE
Recupero della mobilità articolare e della elasticità muscolare.

4. ESERCIZI DI IRROBUSTIMENTO
I muscoli addominali ben sviluppati costituiscono la migliore protezione per la colonna lombare e diminuiscono la pressione sui dischi. Saranno consigliati gli esercizi per irrobustire gli arti inferiori in modo che siano sufficienti per sollevare pesi, senza danneggiare la colonna vertebrale.

GINNASTICA CORRETTIVA

ginnasticaLa ginnastica correttiva è quella disciplina che studia l'esercizio fisico in funzione della sua efficacia nella correzione dei paramorfismi. Per paramorfismo si intende un insieme di alterazioni della forma e dell'atteggiamento del corpo, senza difetti nella struttura ossea.
Ben diverso quindi dal dismorfismo, che si distingue dal precedente per la presenza di una modificazione della struttura ossea.
Durante le fasi della crescita di un bambino vi è un momento in cui l'aumento in altezza è preponderante.
In questa fase è come se la struttura muscolare non riuscisse a "tenere il passo" di quella ossea.
Ecco quindi atteggiamenti rilassati, dorso curvo astenico, atteggiamento scoliotico, scapole alate ecc...
Il miglioramento del tono muscolare, il miglioramento dell'escursione articolare delle articolazioni, il miglioramento del proprio schema corporeo e quindi il controllo volontario del corpo attraverso una serie di esercitazioni appropriate, possono concorrere a far mantenere una posizione corretta senza fatica e senza imbarazzo.
Tutto ciò è ottenibile con la ginnastica correttiva e anche nei casi di lievi dismorfismi o nei più gravi, nei quali sia cioè necessario ricorrere ad un busto, la ginnastica si afferma come indispensabile supporto per una valida correzione della deviazione della colonna vertebrale.

GINNASTICA POSTURALE

La ginnastica di rieducazione posturale è una tecnica di simmetrizzazione e autocoscienza corporea basata sui principi della "Riabilitazione Morfologica Metodo Mézières".
Agisce sulle cause che determinano i disequilibri morfologici; si tratta di individuare come le tensioni muscolari, presenti in ognuno alterino la normale simmetria corporea. Attraverso movimenti precisi ed esercitando i muscoli "dimenticati" si lavorerà per restituire, elasticità e benessere alla muscolatura contratturata. Eseguendo un lavoro centrato su se stesso, ogni partecipante prende coscienza dell'organizzazione dei propri movimenti e diviene artefice della propria simmetria corporea.

Parere medico

SPECIALISTIdx

Video interviste

SPORT

salute

Domande e Risposte

patologie il

tecniche il

studio7dx